Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

giovedì 11 novembre 2010

Eccomi...

In questi giorni sono stata impegnata nel lavoro, ora devo organizzarmi anche con il magazzino e non solo la parte amministrativa...ma tutto questo mi piace, mi tiene un po' piu' lontano dal pc (e per dirla tutta cazzeggio anche meno), mi sono goduta il mio nipotino che è stato da noi fino ad ieri sera, papà "va" a giorni alterni, venerdì scorso è tornato a casa, tutte le mattine vengono a casa le dottoresse dell'asl a fargli la terapia del dolore, ieri pomeriggio avevamo appuntamento a Rozzano all'Humanitas, abbiamo giocato anche questa carta, l'oncologa con cui ha parlato mia sorella le ha spiegato che tenterebbe una chemioterapia biologica, pero' prima papà deve guarire dalla "candida" dovuta ai farmaci che sta prendendo...e solo dopo si potrà tentare qualcosa. Tutto questo lo farà soppravvivere per qualche mese...teniamo le dita incrociate...
Il nostro rapporto è notevolmente cambiato, ora parliamo di piu' e papà e anche meno bachettone...sono riuscita anche a baciarlo qualche volta, e devo dire che non è poi così orso :)
Buona giornata amche mie...vi leggo quando posso perchè mi spiace perderVi e scusate se non sempre commento!

16 commenti:

  1. quando fa tanto freddo dentro di noi questi piccoli raggi di speranza possono scaldare.
    un sorriso

    RispondiElimina
  2. ciao cara che bello ritrovarti:)
    io vado all'Humanitas per il dito della mano...cmq ne ho sent parlare bene è il centro migliore in italia...;) faccio tifo x tuo padre...
    un abbraccio ciao dentroauncuore

    RispondiElimina
  3. ti mando un abbraccio enormissimo ;)

    RispondiElimina
  4. ciao bella, un grosso abbraccio

    RispondiElimina
  5. ciao,come mi piacerebbe che il tuo papà potesse almeno stare bene tutti i giorni che resterà co voi....sai questa cosa che è successa al tuo papà è brutta....ma sapere che è malato vi ha dato il tempo di fare e dire tutto quello che prima magari non avete detto....certo era meglio se nn si ammalava...ma non ci possiamo fare niente...solo stargli vicino....ti abbraccio forte..Roberta

    RispondiElimina
  6. Bacialo e abbraccialo più che puoi...lo sto facendo anch'io anche se non è sempre facile e naturale...ma poi mi sento bene. ti abbraccio forte e ti penso tanto!

    RispondiElimina
  7. sorridi Chimera...gli farà tanto tanto bene

    RispondiElimina
  8. C'è mica bisogno di scusarsi...non bisogna mica timbrare il cartellino! Pensa al tuo papà...! Ed un bacino ad Amedeo!

    RispondiElimina
  9. Tesoro all'humanitas mamma era stata curata benissimo.. Ti penso sempre e non preoccuparti di essere presente qui.. ci mancherebbe con tutto quello a cui devi pensare! Noi siamo qui, ti siamo vicine.. Tu pensa ai sorrisi per il piccolo Amedeo.. ai baci per il tuo papà.. Ti abbraccio forte, con tutto il mio cuore

    RispondiElimina
  10. ti mando un abbraccio grande grande ;)

    RispondiElimina