Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

giovedì 20 gennaio 2011

2 mesi...

Ieri giorno di silenzio, non mi andava di raccontarmi...e ieri sono stati due mesi papà che tu non ci sei piu'...faccio ancora fatica a dirlo figuriamoci ad accettarlo...
Il momento che mi manchi di piu' è la sera a cena, normalmente non si  sparecchiava la tavola prima delle 20.30 ora a volte, prima delle 20.00 abbiamo già messo a posto la cucina, e non c'è piu' la lotta del telecomando a chi se ne impossessa per primo, non si discute sui film che programma sky, ecc.
Alla sera rimango in cucina con mamma e Michela, il divano è tutto nostro...e se mi giro nel tuo posto, la tua panca di marmo che ancora oggi mi chiedo come facessi a starci, così fredda e scomoda, la vedo vuota...
Ci manchi al lavoro, tutte le volte che vediamo il tuo furgone, ora guidato da Andrè, il pensiero corre a Te a quando piombavi in ufficio alle 19.25 e volevi caricare per il giorno dopo, così dicevi al mattino partivi presto, e noi sbuffavamo perchè volevamo andare a casa...
Mi manchi al mattino, quando entrando in cucina, ti trovavo  a brontolare con la mamma perchè aveva fatto bollire il latte e tu come me, odi bere il latte troppo caldo...tu che mi guardavi quando io prendevo il colino perchè a me la panna non piace nel latte...
Mi manchi nei gesti quotidiani, mi mancano le tue riparazioni casalinghe che a volte diventavano dei veri e proprio tormenti, come quella volta quando non si accendeva piu' la luce in camera, e a pochi giorni dalla tua scomparsa hai voluto salire su quella scala nonostante le ferite ti facessero ancora male, mi manca sentire quando camminavi strisciando le zoccole, si perchè tu anche in inverno portavi le zoccole aperte, con il legno rotto da una parte...e tutti noi che ti prendavamo in giro e tu che ne andavi in giro orgoglioso...
Mi manca sentirti brontolare perchè la mamma ha messo poco zucchero sui dolci, mi manca il tuo pane fatto in casa, quando ti inventavi le ricette, il pane piu' buono del mondo...mi manca la tua volte, mi manca il bisticciare con Te, l'incazzarmi perchè tu eri duro e io dovevo esserlo ancora di piu'..mi manca il tuo sguardo perso come un bambino impaurito, mi manca il tuo viso segnato dalle rughe, mi mancano le tue mani, grandi quasi come le due mie messe assieme...mi manca il tuo profumo, e oggi indosso il tuo maglione...
Ti voglio bene Pa', te l'ho detto poche volte, ma io sono sempre stata fiera di cio' che sei stato, di quello che mi hai insegnato...proteggi le tue donne, il tuo nipotino...ovunque tu sia, riposati ora puoi farlo...

25 commenti:

  1. ..... io non ho proprio parole ... vorrei solo abbracciarti ...... vorrei essere una persona che sa darti un po' di conforto ma non ne sono capace .... ti voglio bene tesoro, te lo dico davvero con tutto il cuore e sono fermamente convinta del fatto che il tuo papà vi protegge TUTTE

    RispondiElimina
  2. anche io ti abbraccio, cara. un pensiero in più non fa' mai male...

    RispondiElimina
  3. ...non ho parole, solo un nodo in gola e ti lascio il mio abbraccio sincero!

    RispondiElimina
  4. entro in punta di piedi in questo post...con le lacrime agli occhi...il cuore che si stringe...e un abbraccio che spero ti arrivi forte

    RispondiElimina
  5. Ti stringo forte, non è facile ma si supera poco alla volta, e vorrei tanto che non fosse mai successo... un bacio

    RispondiElimina
  6. Scusami, vorrei essere di conforto , ma ti giuro sto piangendo come una bambina e vorrei donarti un sorriso, io sono sicura che il tuo papà è tra gli angeli e sono certa che veglierà su di voi donnine e sul tuo nipotino. Tesoro non sai quanto ti ammiro, io dovrei imparare tanto da te.

    RispondiElimina
  7. io penso che il tuo papà vi stia guardando, e sia tanto fiero di voi.. ti lascio un abbraccio, di cuore..

    RispondiElimina
  8. Non volevo fare piangere nessuno con questo mio post, io credo che ognuno di noi purtroppo sappia cosa vuole dire perdere qualcuno di caro e importante...non smettero' mai di ringranziarVi per tutto le parole, l'affetto gli abbracci che mi state regalando, mi riempiono il cuore, e un pochino riuscite a colmare questo vuoto che sento!

    RispondiElimina
  9. Passa quando puoi che c'è un fiore per te!

    RispondiElimina
  10. Mi hai fatto piangere; questi dolori sono del tutto personali, ma universali, perchè tutti abbiamo perso una persona che amavamo. Tu però con le tue parole ci hai toccato il cuore.
    Ti abbraccio forte, il tuo papà è sempre con te, non scordarlo mai.

    RispondiElimina
  11. Non ho pianto, ma ho ricordato la mia mamma e ho pensato a tutto quello che non c'è più da dieci anni..le tue parole potrebbero essere le mie parole...uguali..
    Ti abbraccio davvero forte e ti stringo.
    Tati

    RispondiElimina
  12. Ti abbraccio...forte forte....lo so che mancano...

    RispondiElimina
  13. Ma figurati se si sta riposando...è li, sulla sua panca che vi guarda tutte....le sue stelline! :-)

    RispondiElimina
  14. mi hai fatto piangere...devo dire che la situazione sia al lavoro che a colazione e cena era la stessa anche a casa mia...ricordo quando giocava la juve o c'era Biscardi era impossibile poter avere il comando del telecomando e mi arrabbiavo persino...ora tutto questo mi manca terribilmente...per es mio padre non ha mai sopportato le ciabatte anzi portava i mocassini tutti piegati a mo di ciabatte...
    secondo me son insieme e si raccontano delle loro belle figlie...
    ;) notte cara

    RispondiElimina
  15. Tesoro ti abbraccio fortissimo...lui è sempre lì con te...

    RispondiElimina
  16. Mi fai piangere. Ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  17. Soltanto un abbraccio e una carezza! *_*

    RispondiElimina
  18. Ho letto il post.. e ho le lacrime agli occhi.. e non solo perchè so cosa stai provando.. io che certi ricordi ce li ho nascosti in fondo al cuore.. io che vorrei abbracciare questa piccola grande donna che sei.. sono strasicura che il tuo papà è con te, che protegge le sue donne e il piccolo di casa.. sono sicura che è orgoglioso di te, del lavoro che stai facendo e della donna che sei.. TI VOGLIO BENE CHIMERA.

    RispondiElimina